Radiazioni elettromagnetiche

 

Oggi tutto intorno a noi esistono campi di radiazione elettromagnetiche fatti dall'uomo.

I campi di radiazione, prodotti dai componenti elettrici e magnetici, sono in continua evoluzione. I nostri apparecchi utilizzano energia elettrica dalla tensione alternata con una frequenza di 50 Hz. (50 cicli al sec.).
Scientificamente non è ancora chiaro quale sarà l'effetto nel lungo termine di questi campi sulla nostra salute.
E' però ormai noto che sempre più persone soffrono per la radiazione elettromagnetica. La gamma di risposte va da sintomi vaghi a grave malattia.

Sintomi vaghi includono:
* una sensazione di irrequietezza, ansia
* formicolio nelle parti scoperte del corpo (testa, mani, braccia)
* I sintomi di un
comune raffreddore emergente: starnuti, mucose e membrane di naso e gola intasati, mal di gola, mal d'orecchie, disturbi del sonno e difficoltà di concentrazione.
In seguito, i sintomi diventano più gravi:
mal di testa, mal di stomaco, vertigini, affaticamento, dolore strano, iperventilazione, allergie.
Tutti questi sintomi sono dovuti ad un indebolimento permanente del sistema immunitario del corpo, ciò che può eventualmente portare al verificarsi di malattie croniche, ma rende anche più facilmente vittime di malattie contagiose.

Se sei connesso a terra, i tuoi organi sono protetti contro le interferenze elettromagnetiche dell'atmosfera. Ciò garantisce un ambiente elettrico tranquillo nel corpo: nessun campo elettrico o magnetico esterno interrompe le funzioni interne che garantiscono la nostra salute e l'equilibrio delle funzioni vitali nel nostro corpo.

Questo è vero anche per la digestione del cibo, la guarigione di ferite interne ed esterne, e tutte le attività metaboliche:
le sostanze chimiche e le reazioni biochimiche
del corpo rispondono ad un impulso elettrico e quindi subiscono  gravi interferenze da campi esterni elettrici o magnetici.
La connessione a terra evita questi disturbi in maniera naturale.

Il sonno è progettato per recuperare la fatica dal giorno.
Poiché però nelle nostre case i cavi elettrici passano attraverso le pareti della camera da letto, siamo costantemente bombardati da radiazioni elettromagnetiche, che
provocano nel tuo corpo elettricità statica, di solito di pochi volt.

Questa è una situazione innaturale per il corpo, una situazione di stress nella quale il sonno e il recupero notturno sono di cattiva qualità.
Earthing assicura che l'elettricità statica sia ridotta quasi a zero: il
sonno e il recupero notturno migliorano insieme al funzionamento del nostro sistema immunitario.
Per
le persone altamente sensibili e per coloro che sono colpiti particolarmente da radiazioni elettromagnetiche, dormire in un Recovery bag ha probabilmente un effetto migliore di dormire su un lenzuolo Earthing.

Sia in casa che in ufficio al lavoro ci troviamo continuamente immersi in un campo elettromagnetico.
Questa radiazione ci induce una carica statica, a causa della quale molte persone soffrono di mal di testa, problemi di concentrazione
, si sentono spesso stanche, ecc.
Disponendo il tappetino universale di messa a terra sotto la tastiera e il mouse, a contatto con i polsi o gli avambracci,  istantaneamente l'elettricità statica viene scaricata a terra; è anche possibile disporre il tappetino sul pavimento e appoggiarci i piedi nudi, per essere in contatto con il Terra mentre si lavora.
Le persone che fanno Earthing al computer, riferiscono che soffrono meno di mal di testa e problemi di concentrazione, sono meno stanchi e in grado di lavorare meglio.


 

info@earthing.co.it